Come scegliere il sottofondo giusto per il  pavimento?

Se stiamo parlando dei pavimenti installati nel sistema "galleggiante", le proprietà, i parametri e il comfort d'uso sono determinati sia dalla scheda (pannello) che da ciò su cui è posizionata.

Grazie al giusto sottofondo , forniamo una sorta di "fondazione" tra i pannelli e il terreno. Il sottofondo non solo protegge il pavimento, ma migliora anche le sue prestazioni. Anche pavimenti di alta qualità possono mostrare tutti i suoi vantaggi solo se insieme alla funzione di sottofondo in modo coerente come parte del sistema di pavimentazione.

Deve avere con il sottofondo

Il sottofondo deve assumere funzioni importanti perché è la base per l'installazione professionale del pavimento, perché:

  • assaggia qualsiasi irregolarità del punto nel pavimento, che allevia il giunto di bloccaggio dei pannelli;
  • protegge il pavimento dallo stress quotidiano durante la camminata o, ad esempio, dall'essere colpito da oggetti che cadono, ma anche dallo stress costante causato dai mobili pesanti.
  • fornisce un efficace isolamento contro l'umidità,
  • silenzia la stanza - riduce i suoni dei passi nella stanza e fornisce ulteriore insonorizzazione quando il suono penetra nel sottofondo
  • un buon sottofondo riduce il costo del riscaldamento a pavimento.

Ricorda che quando acquisti anche i pannelli migliori e più costosi, non otterrai l'effetto desiderato se non ti prendi cura del sottofondo appropriato e segui le regole contenute nelle istruzioni dei produttori di pannelli. Pannelli ben installati e un buon sottofondo garantiscono il comfort di utilizzare il pavimento su base giornaliera.

Prenditi cura del sottofondo sotto il sottofondo

L'installazione del pavimento può iniziare solo dopo che tutti i lavori di costruzione e finitura sono stati completati. La stanza deve essere asciutta e avere un efficiente sistema di ventilazione. La temperatura nella stanza dovrebbe essere in un intervallo di 18-23 gradi Celsius e anche il substrato dovrebbe avere una temperatura simile. Il pavimento deve essere posato su una superficie stabile e livellata, la cui deviazione non può superare i 2 mm per 200 cm di lunghezza. Il sottofondo per pavimenti in laminato deve essere asciutto e pulito. Poiché il legno e i laminati sono molto sensibili all'umidità, vale la pena controllare l'umidità del substrato, in caso di umidità superiore al 2%, il produttore non accetterà la garanzia.

Isolamento dell'umidità

Il requisito della maggior parte dei produttori di pannelli è quello di fornire una barriera al vapore, cioè una protezione permanente contro l'umidità dal terreno. Il mancato utilizzo di una barriera al vapore è un motivo comune per rifiutare la garanzia.

Un foglio speciale con un parametro SD> 75 m può essere una barriera al vapore (questo parametro ha sostituito lo spessore della lamina, che in precedenza era dato come indicatore di qualità). Non utilizzare fogli che non sono destinati a questo scopo, ad esempio la pittura di fogli.

Sul substrato preparato, un foglio barriera al vapore deve essere distribuito su una sovrapposizione di 20-30 cm e incollato con un nastro resistente all'umidità. Il foglio deve essere girato sulle pareti ad un'altezza di 3-4 cm.

Un'alternativa più veloce e affidabile è l'uso di sottofondi con un foglio di barriera al vapore 2-in-1 integrato o sottofondi 3-in-1, che, oltre alla lamina di barriera al vapore integrata, hanno anche uno strato autoadesivo che rende più facile collegare il sottofondo.

Infine, scegliamo un sottofondo per i pannelli

L'intera gamma di sottofondi può essere divisa in due gruppi:

  • sottofondi per pannelli laminati e una tavola multistrato,
  • sottofondi per pannelli in vinile.

Entrambi i gruppi di sottofondi devono ovviamente soddisfare i requisiti della norma europea EN 16354, che definisce rigorosamente quali test e parametri il prodotto deve soddisfare per proteggere i nostri pavimenti e per essere definito un sottofondo.

La divisione in due gruppi deriva dai requisiti specifici imposti ai sottofondi per vari tipi di pavimentazione. Pannelli in vinile montati con serratura appositamente fresata, i cosiddetti "Click" sono prodotti di piccolo spessore, di solito da 4 a 6 mm. Le serrature fresate con precisione in questi pannelli richiedono una protezione speciale - quindi la pressione statica che il sottofondo sotto i pannelli deve assumere su se stesso dovrebbe essere di almeno 200 kPa, e il valore raccomandato dai produttori di pannelli in vinile è fino a 400 kPa. Per confronto, il pavimento in laminato classico richiede un valore minimo di 10 kPa - questo è fino a 20 volte meno.

Prima di installare il pavimento, è necessario utilizzare un sottofondo adatto alla stanza e al suo scopo. Il sottofondo migliora il comfort dell'uso del pavimento e aumenta la sua durata. Inoltre può anche svolgere una funzione specifica. Il sottofondo può isolare dal freddo o, al contrario, condurre bene il calore se vogliamo usare il riscaldamento a pavimento. Anche i sottofondi in diversi gradi disattivano la stanza. Le caratteristiche e la funzionalità del sottofondo dipendono in gran parte dal materiale da cui sono fatti. Sul mercato sono disponibili:

I sottofondi poliuretano-minerali (PUM), i cosiddetti tappetini Multiprotec o quarzo - i sottofondi di prima qualità assicurano la migliore insonorizzazione della stanza. Hanno un'altissima resistenza alla pressione, grazie alla quale proteggono il pavimento e ne garantiscono la durata. Grazie a un coefficiente di resistenza termica molto basso, sono perfetti per il riscaldamento a pavimento. I sottofondi in poliuretano consentono di risparmiare fino a 150-200 EURO in una stagione di riscaldamento. Il sottofondo più popolare di questo tipo è MULTIPROTEC 1000.

Sottofondi in polistirolo estruso (XPS) - ideale per livellare piccole imperfezioni nel sottofondo. Tali sottofondi possono avere uno spessore fino a 6 mm e a causa dell'alto livello di resistenza termica sono il miglior isolante termico tra i sottofondi (funzionano bene su ambienti non riscaldati). Nonostante la loro elevata flessibilità, mantengono la durata dei pannelli grazie alla loro ottima resistenza ai carichi. Il sottofondo XPS è disponibile in tutte le forme: scheda tradizionale, rotolo e il più veloce da installare forma di fisarmonica. Sono anche estremamente leggeri, il che facilita il trasporto e l'assemblaggio, specialmente per i principianti.

I sottofondi in polietilene ad alta densità (PEHD) - sottofondi di questo tipo sono adatti per il riscaldamento a pavimento, svolgono anche il loro ruolo quando si tratta di insonorizzazione della stanza in cui sono installati.

Sottofondi tradizionali - stabiliti sul mercato per il più lungo tempo, come il sughero, che è un materiale insonorizzato debole, e con il tempo si sgretola, il che potrebbe non fornire una protezione completa. La cosiddetta eco-tavola, che può inoltre rivelare un po 'di polvere e sporco, e nonostante il suo peso elevato e durezza, non è resistente al carico elevato. Questo prodotto assorbe l'umidità, esponendo i pannelli a danni anche con la minima quantità di acqua. Inoltre, non è adatto per il riscaldamento a pavimento. La schiuma di PE comunemente nota o il cartone ondulato, ancora presenti in alcuni negozi, non sono adatti come pavimento per pannelli per pavimenti e, in conformità con la norma EN 16354, non devono più essere utilizzati sotto alcun rivestimento del pavimento. Tale materiale provoca una rapida degradazione dei pannelli ed elimina virtualmente il riconoscimento della garanzia da parte del produttore del pannello. I sottofondi sono venduti in varie forme e confezioni. Le più popolari sul mercato sono le schede, apparentemente facili da posare, ma a causa della necessità di collegarle con il nastro, diventano dispendiose in termini di tempo per superfici più grandi. La seconda forma più comune è un rotolo, che, grazie alla possibilità di svolgersi, è adatto per la posa in stanze più grandi. Una novità sul mercato è un sottofondo a forma di ventaglio. La possibilità di una posa graduale e precisa lo rende il modo più semplice e veloce per installare il sottofondo. È posato anche 5 volte più velocemente di una tavola tradizionale. Il sottofondo piegato a ventaglio è chiamato una nuova generazione di tavola.

Se conosciamo già la divisione in base al tipo di pavimento e conosciamo già la tecnologia in cui vengono prodotti i sottofondi, è tempo di prendersi cura dei requisiti aggiuntivi per il sottofondo.

È il sottofondo che stai cercando per aiutarci a ridurre i rumorosi della stanza, o forse abbiamo il riscaldamento a pavimento e vogliamo usarlo nel modo più efficace, o viceversa, abbiamo una stanza fredda qui sotto e vogliamo isolarci da essa. Conoscendo le nostre esigenze, possiamo imballare un sottofondo adatto nel carrello.

In primo luogo, smorzamento del suono

Questo è un parametro che deve essere considerato quando si sceglie la pavimentazione in laminato. Prima di tutto, a causa della sua struttura, i pannelli in laminato sono molto più forti di altri tipi di pavimenti.

Sebbene non sia possibile eliminare completamente il rumore dell'utilizzo del pavimento, può essere significativamente ridotto con un sottofondo adatto.

La riduzione del suono è data nel caso di:

- suono dei passi a piedi (RWS - Reflected Walking Sound) in percentuale (%), - si applica ai pannelli laminati
- in caso di attenuazione della trasmissione del rumore in ambienti inferiori (IS - Impact Sound) in decibel (dB), per pannelli laminati, vinili e multistrato.

Che cosa significa? La riduzione del rumore di 10 dB corrisponde a un muto del 50% per l'orecchio umano. I sottofondi della serie PUM, cioè i prodotti della gamma Multiprotec, assorbono perfettamente le onde sonore e disattivano il pavimento. La differenza nell'uso del pavimento è colossale, l'effetto bussare è quasi completamente eliminato.

Proteggere il pavimento

Quando acquistiamo un nuovo piano, non vogliamo avere problemi con esso per almeno alcuni anni. Gli elementi più fragili e sensibili dei pannelli sono le loro connessioni, chiamate serrature. Il ruolo chiave nella protezione del pavimento è svolto da un sottofondo appropriato, e i parametri più importanti che descrivono la resistenza del sottofondo sono la resistenza alla compressione (CS) e il carico dinamico (DL).

Per le stanze con pavimenti esposti ad alto traffico - come corridoi, sale d'attesa o stanze dove spesso spostiamo oggetti pesanti - ad esempio poltrona su ruote, scegliamo un sottofondo con i più alti parametri CS e DL. Più alti sono i valori "CS" e "DL", migliore è il sottofondo che protegge il sistema di blocco dei clic da spazi vuoti o rotture. Con requisiti maggiori, il valore "CS" dovrebbe essere di almeno 60 kPa per tavole multistrato e pannelli laminati e 400 kPa per pavimenti a clic in vinile.

Non pagare un extra per il riscaldamento a pavimento

La decisione sul tipo di pavimentazione viene presa in una fase iniziale dell'investimento. La resistenza termica del sottofondo deve essere presa in considerazione quando si sceglie un pavimento. Più basso è il valore di resistenza termica dell'impianto, più velocemente la stanza si riscalda e più basse sono le bollette di riscaldamento.

È stato dimostrato che la resistenza termica del sistema a pavimento (rivestimento del pavimento + sottofondo) non deve superare 0,15 m2K / W - (standard EN 16354 e linee guida DIN EN 1264).

Per determinare l'isolamento termico del sistema di pavimento, aggiungere il valore della resistenza termica del pavimento e del sottofondo. Ad esempio: un pavimento laminato spesso 8 mm ha una resistenza termica di circa 0,08 m2K / W. Per un tale pavimento, dovremmo usare un sottofondo con una resistenza termica inferiore a 0,07 m2K / W. Ovviamente, minore è la resistenza termica, maggiore è il risparmio sul riscaldamento.

Il pannello standard da 8 mm e il popolare sottofondo eco-board da 5 mm sono una perdita di quasi 200 euro all'anno.  I sottofondi multiprotetto sono molte volte migliori, grazie a una resistenza termica molto bassa.

Come cercare un sottofondo nel negozio?

Se siamo già arrivati in un negozio dove la scelta è molto grande e l'assistente del negozio è impegnato - usiamo la soluzione più semplice - l'etichetta sul prodotto. Molte catene europee fai-da-te hanno prodotti della serie SECURA AQUASTOP SMART di ARBITON. Questi sottofondi contengono un foglio di barriera al vapore integrato e nastro adesivo, grazie al quale non solo accelerano l'installazione, ma forniscono anche una protezione al 100% del pavimento. Scatole di cartone colorate e comunicazione intuitiva sull'etichetta è un modo per trovare rapidamente e correttamente il prodotto che ti interessa. Icone grandi e leggibili ci diranno quali caratteristiche ha il prodotto. Importante anche il marchio MADE IN POLAND, che in questo caso significa la massima qualità.

Sottoscrivi la nostra newsletter

Vuoi essere aggiornato con le ultime novità e prodotti arbiton? Iscriviti alla nostra newsletter

© 2021 ARBITON | BY JELLY SOLUTIONS

Cookies

Questo sito Web utilizza i cookie specificamente per migliorare la tua esperienza come utente di questo sito Web. È possibile modificare le regole o impedire che i cookie vengano inseriti sul dispositivo finale modificando le impostazioni nel browser Web. Informativa sulla privacy.

Accetto

Prodotti aggiunti per il confronto: 1 CONFRONTARE Chiaro